sidrome, paura, abbandono, solitudine, terapista, psicologo

Terapia per la sindrome dell'abbandono

Lasciare o essere lasciati da una persona importante nella propria vita è un’esperienza forte che lascia smarriti e accorati.


La conclusione di un rapporto amoroso, l’allontanamento di chi era depositario della nostra fiducia, la separazione dal partner o dai figli, una amicizia tradita, un’attività che si chiude sono situazioni di infelicità, sconforto e si può sentire la terra mancare sotto i piedi, un terremoto.


Sentimenti di solitudine, tristezza, chiusura al mondo per non soffrire più, abbattimento, ma anche rabbia e vendetta possono prendere il sopravvento e non lasciare scampo.


Proprio in tali casi lo psicologo può accompagnare la persona ad elaborare il passaggio per traghettare verso un nuovo periodo della propria vita.